Gli effetti della meditazione

Attraverso la meditazione possono sorgere effetti molto estesi, sia per la propria salute, ma anche per l’intero ambiente.

Il valore della meditazione, per tutto l’ambiente, può essere molto significativo. Un pensiero spirituale che si svolge attraverso l’attività del praticante, può provocare un cambiamento di tutta la sfera circostante. Irradiando oltre la sala di meditazione, l’atmosfera può cambiarsi in una zona vicina o più ampia, diventando più tranquilla, ordinata o accogliente e quindi influenzare positivamente l’insieme degli individui. Un pensiero spirituale che viene osservato nella meditazione e che sboccia, va incontro al bisogno dell’anima di collegarsi con i mondi spirituali. In questo senso, la meditazione può essere intesa come dono o contributo al mondo e al cosmo.

Se la meditazione viene eseguita in tal modo, avviene un approccio ai pensieri spirituali. Essi si integrano sempre di più nella vita quotidiana e possono essere percepiti quindi, anche come forze reali.

L’osservazione del proprio corpo, dei sentimenti ed i pensieri nella prima fase, provoca un ordine semplice nell’uomo. E quindi i sentimenti di malessere, dolori vaghi, rabbia, ansie o preoccupazioni che sono consapevolmente percepiti, non possono così contaminare facilmente il rapporto e la comunicazione con il marito, i colleghi, gli amici o i bambini. La semplice attività della osservazione ordinata, già da un effetto rinforzante sulle proprie forze della consapevolezza.

Allo stesso modo, la fase di concentrazione sul pensiero scelto, cioè l’oggetto della meditazione è un’attività che aumenta l’intera capacità della concentrazione. Mediante una pratica continua, essa riesce sempre più facilmente, e la consapevolezza si sviluppa come uno strumento, con cui le azioni e le imprese quotidiane possono essere condotte più chiaramente nelle direzioni desiderate.

La capacità di percepire e osservare meglio le cose, rimanere più concentrati nelle proprie azioni, conferisce alla vita una visione d’insieme, più stabilità ed infine anche più quiete.

Il desiderio e l’attività di favorire il mondo ed il cosmo, attraverso la meditazione, migliora automaticamente anche la propria salute.