Sviluppare movimenti estetici

Come possiamo comprendere il termine “estetico”?

Usiamo il termine “estetico” quando i movimenti dello yoga sono praticati con una leggerezza, una bella forza di tensione collegate con un respiro libero e quando gli esercizi esternano un sentimento profondo dell’anima. Nei movimenti estetici il corpo non appare troppo dominante neanche privo di espressione.

Si vede una dinamica ed anche una leggerezza

Perché sviluppare movimenti estetici ed armoniosi?

Facendo movimenti estetici, ne partecipano anche i nostri sensi con gioia. Una gioia dei sensi che dà un effetto rilassante alla nostra mente e al nostro animo. Adoperarsi a creare movimenti o anche creare altre cose in modo estetico nella vita quotidiana solleva l’uomo e lo rende più bello e attraente. I movimenti estetici, appaiono anche agli altri affascinanti e sollevano l’anima donando gioia. Così cose fatte esteticamente creano un collegamento sottile tra gli uomini, che è un valore interiore per il mondo.

La posizioe sulle punte dei piedi

Come possiamo sviluppare movimenti estetici?

Un primo passo per avvicinarsi a tale obiettivo è, fare gli esercizi dello yoga, dette asana, con la gioia di muoversi e in modo naturale attivo.

Percependo il corpo con i suoi differenti arti e la respirazione, il praticante impara inoltre ad rilassare certe parti del corpo come le spalle ed il busto, sviluppa una viva forza di tensione nella colonna vertebrale e scopre di lasciare fluire il respiro in modo libero. Questa articolazione del corpo gli rende possibile eseguire movimenti rilassati e contemporaneamente dinamici, appaiano più leggeri, in un’attività più giovanile e con quiete interiore.

Tutte le asana sono descritte con immagini dell’anima, per esempio l’ampiezza, la quiete del cuore, la dedizione, la serenità, la forza dell’attività. Queste qualità accompagnano la pratica attiva; studiandole e pensandole riempiono la nostra coscienza per poi esternarsi nell’esercizio. Le immagini dell’anima corrispondendo alle legge cosmiche, donano ai movimenti una radiazione profonda armonica ed estetica.